- La tua guida completa sulla Puglia.
Oggi è  - utenti online
Aziende e strutture turistiche del comune di Otranto selezionate per voi
Strutture Turistiche
Ristoranti
Altre Attività
Farmacie
Informazioni
Altitudine: 15mt.
Abitanti: 5.114
Cap: 73028
E-mail
Tipologia
Città di mare
Tel. Municipio
0836.871111
Mercatino Settimanale
Mercoledì
Comune di Otranto in provincia di Lecce

Le origini di questo splendido centro sono piuttosto lontane ed incerte. Anticamente chiamata Hydruntum (dal fiumicello Idro che sfocia nel porto) fu città greca, forse fondata dai Tarantini e poi municipio romano; per la posizione geografica fu un porto frequentato, soprattutto in età romana per i rapporti che intercorrevano tra Italia e Grecia. Otranto, insieme a Bari e Taranto, fu anche il fulcro dell'ultima resistenza bizantina contro i Normanni (1054-68) e cedette solo nel 1070 circa a Roberto il Guiscardo. La storia di Otranto è segnata però dall'invasione dei Turchi del 1480. Aggredita e assediata dalla flotta turca di Maometto II, intervenuta nella lotta tra Venezia e gli Aragonesi, sotto il comando di Achmed Pascià, Otranto capitolò dopo 15 giorni non avendo avuto soccorso da Napoli. I Turchi massacrarono nel Duomo il vescovo Stefano Pendinelli, il clero e il popolo che vi era rifugiato: sul vicino colle della minerva, furono uccisi i prigionieri superstiti (gli "800 martiri" di Otranto). Le loro ossa ora sono conservate nella Cattedrale di Otranto in 7 armadi molto grandi e in parte nella chiesa di Santa Caterina a Napoli. Oggi Otranto si presenta come una cittadina che conserva gelosamente la sua storia ed i suoi pochi ma significativi monumenti.

Frazioni e Località: Conca Specchiulla, Mass Maramonte Nuovo, Porto Badisco, Sant'Andrea, Serra Alimini I, Serra Alimini II, Villaggio Altair.
Manifestazioni e Spettacoli: Beati Martiri Idruntini 14 agosto.